"Andrea Sasso sarà Il MESSICANO ne: Il Ribelle, il nuovo film di Mirko Alivernini

Potrete seguire sulla piattaforma della Mainboard Production denominata "Shout Distribution"

pubblicato il 09/12/2017 in Attualità da Concita Occhipinti-Ufficio Stampa per Andrea Sasso
Condividi su:
Concita Occhipinti-Ufficio Stampa per Andrea Sasso
Set: Il Ribelle

Andrea Sasso, attore italiano, sarà nel Cast de: Il Ribelle il nuovo film del regista Mirko Alivernini, reduce del premio Vincenzo Crocitti, ricevuto proprio sabato scorso a Roma.

Per voi lettori l'anteprima e la trama, tutta da scoprire.

In un immaginario ed impossibile scenario di una guerra tra l’Italia ed una nazione inesistente dell’Est europeo, il Trikistan, emerge la figura del protagonista del Film, Victor De Palma, il miglior elemento dei Servizi Segreti italiani inviato più volte con successo in missioni militari importanti. Vic tuttavia decide di smettere e di abbandonare la vita militare anche e soprattutto in ricordo del padre, anch’esso militare, deceduto misteriosamente nel recente passato in una missione proprio in Trikistan. Presso la sua abitazione si presenta un suo carissimo amico, Sam, altro elemento di spicco dei Servizi Segreti, il quale prospetta a Vic un nuova importante missione in Trikistan per liberare alcuni ostaggi tenuti in pessime condizioni dal Presidente di questa nazione, Radovic Podezki, incallito miliardario guerrigliero avido di denaro e di compravendita di armi mal visto da tutto il mondo. In Italia, un insospettabile capo dei Servizi Segreti italiano, Clotilde Giannuzzi, progetta un viaggio insieme all’Onorevole Biagini per ristabilire la pace con il Trikistan e con Podezki avviando trattative commerciali riguardo prestigiose risorse minerarie della nazione appetite anche dalle più importanti potenze mondiali.

Una volta incontrato Podezki nella sua imponente residenza in Trikistan però la controproposta sbigottisce e spaventa sia Biagini che la Giannuzzi: in cambio della pace tra Italia e Trikistan il Podezki vuole assolutamente che gli venga consegnato un uomo, proprio il pluridecorato De Palma senza nessuna alternativa di scelta. Pur tentennando sia Biagini che la Giannuzzi non hanno altre alternative e vie di scampo ed accettano. Anche lo stesso Victor alla fine si decide a compiere questa ultima missione della sua carriera sapendo che il suo obiettivo è quello di dover liberare alcuni ostaggi. A sua insaputa però già al momento del decollo dall’Italia verso il Trikistan del velivolo militare viene interrotto qualsiasi contatto e l’agente viene abbandonato al suo destino. All’atterraggio nel Paese ostile pertanto Vic dovrà affrontare tutti i nemici prima di giungere nella villa del guerrigliero. Nel tragitto Vic incontra un ostaggio messicano che fuggendo dai suoi aguzzini lo informa che l’Italia ha stretto la pace con il Trikistan: appresa la notizia l’agente italiano intuisce di essere stato ingannato. Nel frattempo in Italia la madre, la compagna e Sam intuiscono che la partenza di Vic, coincisa con l’avvenuta pace con il Trikistan, non può essere casuale e temono che la sua vita sia stata messa in serio pericolo dal Governo italiano mandandolo a morire nelle mani di Podezki. Lo stesso Sam si reca presso gli uffici del deputato Biagini per conoscere la verità sulla questione ma le risposte vaghe di Biagini e della Giannuzzi gli fanno prendere coscienza del pesantissimo inganno.

Nel corso di un comizio elettorale Sam e la compagna di Vic, Bea, trovano il modo di accusare davanti alla piazza l’Onorevole e di conseguenza viene rapita la figlia del politico senza che le sia fatta del male. Obiettivo è quella di chiamare Biagini estorcendogli telefonicamente l’assoluta verità del caso Vic De Palma: la conversazione viene registrata e pronta ad essere inviata sia in Polizia che messa al vaglio della Stampa e dei Media fra giornali e televisioni. Poco prima della consegna della registrazione telefonica presso un noto quotidiano Bea si scontra fisicamente con il Capo dei Servizi Segreti ma la Giannuzzi, nel corso della colluttazione, viene investita mortalmente sulla strada da una automobile di passaggio. La verità finalmente è alla portata di tutti e Biagini viene incriminato. Victor De Palma viene dichiarato morto ma nel frattempo l’agente speciale italiano riesce a superare ed ad abbattere tutti gli ostacoli che gli si presentano davanti e a penetrare nella residenza di Podezki con spettacolari immagini di guerriglia interne uccidendo anche le due ultime fortissime guardie personali del faccendiere del Trikistan. Nello scontro finale Victor innesca alcuni detonatori di esplosivo presenti in un magazzino della villa e fuggendo la seguente deflagrazione devasta il tutto.

Di Podezki tuttavia se ne perdono le tracce. Con grande sorpresa e felicità dall’Italia Sam intercetta clamorosamente una comunicazione di Vic il quale annuncia il suo rientro in Italia con il suo aereo militare per un lieto fine. Ma Podezki sarà realmente morto nella distruzione della sua villa o sarà fuggito per preparare una vendetta contro l’Italia e Victor De Palma?

PRINCIPALI PERSONAGGI ED INTERPRETI Victor De Palma_________________________________________Mirko Alivernini (protagonista) Sam __________________________________________________Sandro Torella Sig.ra De Palma_________________________________________Luciana Frazzetto Bea___________________________________________________Eva Moore Radovic Podezki_________________________________________Giulio Dicorato Il Messicano____________________________________________Andrea Sasso Il Messicano____________________________________________Salvatore Mazza Clotilde Giannuzzi_______________________________________Dely Di Marcantonio Clod__________________________________________________Vincenzo Della Corte Marco Castellari________________________________________Roberto Bonaccorsi Colonnello Murgia______________________________________Philippe Guastella Moglie On. Biagini______________________________________Paola Barzi -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Sceneggiatura e Regia___________________________________Mirko Alivernini Fonici Presa diretta_____________________________Claudio Castorina – Gianluca Bonucci Operatore RVM e Direttore Fotografia______________________Gabriel Cash Trucco e Parrucco ______________________________________Marianna Schiuma Organizzazione generale_________________________________Alex Purger

Location utilizzate: Roma, Grottaferrata, Monteporzio Catone, Rocca di Papa -

Altre notizie: il Film “Il Ribelle” al termine delle riprese e del debito montaggio verrà pubblicato e veicolato attraverso la piattaforma della Mainboard Production denominata “Shout Distribution” presente su Facebook con l’omonima pagina in formato Web System. Si tratta di un nuovo formato già predisposto al fine di accogliere un certo tipo di Produzioni che non superino i 50 minuti in genere, pertanto più che di un Fim è più appropriato definirlo un Web System. - La piattaforma, ideata e progettata dall’autore Mirko Alivernini nonché protagonista indiscusso dell’Opera, potrà accogliere la produzioni di tutte le altre realtà del Cinema Indipendente italiano e oltreconfine. - “Monetizzando” quotidianamente la pagina, ovvero investendo sulla promozione e la divulgazione dei propri contenuti quali Post, Foto e Video la “Shout Distribution” si impome come obiettivo di raggiungere in pochissimi mesi migliaia di utenti i quali potranno avere la possibilità di visualizzare i contenuti che possono essere anche diffusi televisivamente su un appropriato Smart Tv atto a riprodurre qualsiasi contenuto Video proveniente dal Web. - Come dire insomma: un nuovo modo di fare Cinema ed un nuovo ed innovativo sistema per raggiungere gli appassionati in pochi attimi tramite un click. -

Secondo Alivernini difatti il meccanismo di questo sistema darà molte più opportunità a tante realtà di settore del Cinema Indipendente di avere la giusta visibilità e di poter far sentire la propria voce in virtù della grande concorrenza appartenuta da sempre al Cinema tradizionale. Insomma un vero e proprio sistema parallelo dove a questo punto solamente il pubblico potrà decretare i successi di belle Opere nascoste dai grandi Massmedia odierni. - Anche l’attore Andrea Sasso, che interpreta il ruolo di un cuoco messicano, interviene e plaude a questa iniziativa di Alivernini ed ha subito sposato il suo progetto che in questo contesto è carico di azione e di scene spettacolari come rare volte è possibile vedere in Italia.

Insomma: questo “Ribelle” è già pronto da seguire tutto di un fiato.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password