Il mare restituisce un cadavere: giallo sulle spiagge di Vasto

La scoperta di un passante questa mattina, dopo le mareggiate dei giorni scorsi

pubblicato il 28/11/2013 in Attualità da a cura della redazione
Condividi su:
a cura della redazione

Un corpo in avanzato stato di decomposizione è stato rinvenuto questa mattina sulla spiaggia di Libertini, tra Punta Penna e Punta Aderci di Vasto, nell'area della riserva naturale marina.

A segnalarne la presenza, intorno alle 11,15, è stato un giovane che si era recato in zona per una passeggiata.

Dai primi accertamenti il corpo è di una donna, di una sessantina di anni di età, ritrovata nuda e con diverse escoriazioni dovute, a quanto pare, a morsi di animali.
 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password