Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Programma Report: sui vaccini grave disinformazione

Linea dura da parte della Rai: verifiche e sanzioni

Condividi su:

Puntata del 17 aprile di Report, il programma in onda su Rai 3. Dopo il servizio su Benigni e i finanziamenti nei cinema, un servizio sui vaccini anti papilloma virus (Hpv). Secondo il programma, infatti, c'è stata sin qui una sostanziale sottovalutazione delle “reazioni avverse” alla somministrazione. La reazione della Lorenzin è stata immediata, "Diffondere paura propugnando tesi prive di fondamento e anti scientifiche e’ un atto di grave disinformazione”.

“Diffondere la paura raccontando bugie e’ un atto grave e intollerabile”, ha poi rincarato la dose via Facebook Roberto Burioni, ordinario di Microbiologia e Virologia Facolta’ di Medicina e Chirurgia Universita’ Vita-Salute San Raffaele di Milano, “e’ abusare in maniera perversa della liberta’ di opinione. E’ come gridare ‘c’e’ una bomba” in uno stadio affollato per vedere la gente che fuggendo calpesta i bambini. Diffondere la paura raccontando bugie e’ quello che ha fatto ieri sera la trasmissione di Rai3″, dando spazio “a teorie prive di base scientifica”.

Campo Dall’ Orto e il suo staff stanno valutando la costruzione del servizio tv e anche i documenti a supporto, che verranno trasmessi dalla direttrice di RaiTre, Daria Bignardi, già stamattina. Il tema della vaccinazioni è caro all’ ad della televisione di Stato, che vuole vederci chiaro. Anche per questo ha mobilitato i suoi telegionali (a partire dal Tg1) perché ribadiscano il concetto più importante. Se può essere legittimo discutere di uno specifico vaccino, lo strumento generale della vaccinazione va sostenuto senza se e senza ma.

Condividi su:

Seguici su Facebook