Arrestati finti carabinieri specializzati in truffe agli anziani

Dopo aver portato a termine l'ultima missione, i due si sono ritrovati davanti ai carabinieri, quelli veri

pubblicato il 07/03/2017 in Attualità da Costanza Tosi
Condividi su:
Costanza Tosi

Finto carabiniere truffa una 76enne e viene arrestato. I veri carabinieri, in servizio in borghese, avevano intuito l'atteggiamento sospetto dell'uomo e della complice, a sua volta arrestata. È accaduto a Sassuolo (Modena) ieri, dove gli uomini della compagnia, comandata da Fabrizio Picciolo, hanno sorpreso i due campani, 33 anni lei e 24 lui. Si tratta, a quanto risulta, di pendolari delle truffe, specializzati nel raggiro di anziani.

Così facevano: l'uomo si è presentato a casa dell'anziana, nelle vesti di carabiniere e dicendole che suo figlio aveva provocato un grave incidente stradale. Per rimetterlo in libertà sarebbero serviti soldi. Il 24enne si è fatto consegnare 1.550 euro come 'cauzione', poi è tornato, spiegando che il denaro non bastava e facendosi dare tutto l'oro che la pensionata, vedova, aveva in casa, compresa la fede.

I due malviventi si sono trovati di fronte i carabinieri a seguito della truffa: ora sono in carcere e il malloppo è stato restituito.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password