Dopo le palme, ecco che in piazza Duomo arrivano i banani

Nonostante le proteste per la scelta di piantare palme nella piazza principale della città il progetto continua, con i banani

pubblicato il 23/02/2017 in Attualità da Costanza Tosi
Condividi su:
Costanza Tosi

Dopo le tanto contestate palme sono arrivati in piazza del Duomo a Milano, come preannunciato, i banani.

Gli operai lavorano da questa mattina, nelle aiuole alle spalle del monumento dedicato a Vittorio Emanuele II, per piantare i banani, che andranno a completare il giardino progettato dalla multinazionale del caffè Starbucks.

Il progetto al momento è stato contestato da esponenti politici, in particolare di centrodestra, e da quella parte dei cittadini che non ama vendere piante esotiche nella piazza principale della città. Le palme sono state anche 'vittime' di un atto vandalico, un giovane ha tentato di bruciarne alcune nella notte di sabato scorso. I banani che verranno piantati in giornata sono oltre 40. Vicino alle aiuole si è radunato un gruppo di cittadini curiosi e di turisti, anche attirati dalle telecamere delle tv.

I cittadini ancora una volta sono divisi: alcuni amano il nuovo giardino, altri lo criticano ma nessuno sembra indifferente.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password