Palermo capitale della cultura italiana 2018

E il capoluogo siciliano è stato eletto capitale della cultura 2018

pubblicato il 31/01/2017 in Attualità
Condividi su:
La Cattedrale di Palermo

La città di Palermo ha "battuto" la concorrenza di Alghero, Aquileia, Comacchio, Unione dei Comuni Elimo Ericini, Ercolano, Montebelluna, Recanati, Settimo Torinese e Trento nella corsa per diventare "Capitale italiana della cultura nel 2018". 

Il Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini , nell'annunciare il risultato per il capoluogo siciliano ha detto: "La candidatura di Palermo  è sostenuta da un progetto credibile, di altissimo livello supportato da tutti i partner istituzionali". Grande soddisfazione è stata espressa dal Sindaco Leoluca Orlando. Questo riconoscimento - ha detto Orlando - conferma lo straordinario momento di rinascita della nostra città e il suo essere divenuta capitale del dialogo e dell’arricchimento tra le culture, che è la base di una Cultura che guarda al futuro".

Questo risultato non è il primo per la città siciliana. Nel mese scorso, infatti, Palermo era stata scelta dal Forum Nazionale dei Giovani come "Capitale italiana dei giovani del 2017". 

Palermo è una capitale europea nel cuore dell’area mediterraneo mediorientale ed è capitale mediterraneo-mediorientale nel cuore dell'Europa. Questo devono aver pensato coloro che l'hanno eletta capitale della cultura europea 2018. La sua collocazione non è solo e non è tanto geografica e spaziale ma intima fibra ideale, culturale e identitaria, tanto da eleggerla simbolo della cultura italiana nel prossimo anno. 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password