Allarme bomba. Aereo Lufthansa costretto all'atterraggio

Equipaggio e passeggeri hanno abbandonato il velivolo

pubblicato il 14/12/2016 in Attualità da Costanza Tosi
Condividi su:
Costanza Tosi

Allarme bomba. Un aereo della Lufthansa in volo da Houston, in Texas, a Francoforte, in Germania, è stato costretto a un atterraggio di emergenza all'aeroporto John F. Kennedy di New York. Lo riferiscono le autorità americane.

La minaccia è arrivata attraverso una telefonata ad un ufficio di Colonia della compagnia aerea e il "volo LH441 è stato deviato per precauzione in coordinamento con le autorità competenti e il pilota", ha detto Lufthansa in un tweet. L'equipaggio assieme agli oltre 500 passeggeri hanno abbandonato il velivolo e verranno smistati su altri voli.
L'aereo si trova parcheggiato in un'area di sicurezza dell'aeroporto e, secondo quanto riporta la Bild online, non è stato trovato alcun ordigno all’interno.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password