Salerno, gira e si diffonde il selfie senza veli della ragazza minorenne

Una foto inviata al fidanzato ed arrivata al collega del padre della ragazza fa scoppiare il caso nel salernitano

pubblicato il 11/12/2016 in Attualità da Costanza Tosi
Condividi su:
Costanza Tosi

Storia purtroppo ancora una volta reale, nonostante appaia come la copia di qualche evento accaduto in precedenza, quella di una semplice ragzzina che abita in una cittadina nella provincia di Salerno. Un selfie senza vestiti, probabilmente inviato in maniera ingenua al fidanzato che lui, però, non tiene per sé ma inoltra, tramite WhatsApp, agli amici. Pochi giorni ed ecco che scoppia il caso, la foto inizia a rimbalzare senza sosta su tablet e cellulari di tutto il paese. Perfino il padre della ragazzina, minorenne, prende la difficle decisione di lanciare un appello a mezzo stampa per fermare la caduta libera. La polizia postale parla del fatto come di un nuovo 'caso Cantone', la ragazza di Mugnano (Napoli) che si è tolta la vita, lo scorso 13 settembre, a seguito della diffusione di alcuni suoi video hard sul web.

''Dopo il caso Tiziana Cantone un altro episodio simile ha travolto in queste ore"  si legge in un post della pagina FB 'Una vita da social'. "Stando al racconto dei genitori, la loro figlia, ancora minorenne, si è scattata un selfie nuda in camera da letto e lo ha inviato al suo fidanzatino. Questa immagine, però, non si è fermata al cellulare del presunto innamorato della ragazzina, ma tramite Whatsapp è stata rigirata su vari gruppi (...) fino a terminare sul telefono di un collega del padre della minorenne che avendola riconosciuta ha fatto presente la terribile cosa''. 

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password