Cittadini toscani presentano esposto alla Corte dei Conti per danno erariale di €43.176.436

Cittadini, comitati e associazioni ambientaliste denunciano come la gestione di Quadrifoglio abbia prodotto un danno erariale

pubblicato il 15/11/2016 in Attualità da Mamme no inceneritore
Condividi su:
Mamme no inceneritore

Stamattina si è svolta una conferenza stampa in cui cittadini, comitati e associazioni ambientaliste hanno messo a conoscenza della stampa l'esposto presentato presso la Procura della Corte dei Conti della Toscana.

I seguenti firmatari hanno presentato l'esposto alla procura evidenziando come, nel periodo che va dal 2008 al 2014 (ultimo anno di cui si dispone di dati certificati riguardandi la Raccolta Differenziata), i comuni gestiti da Quadrifoglio abbiamo prodotto un danno erariale pari a 43 Milioni di Euro! Nell'esposto, non sono conteggiate inoltre i mancati guadagni legati alla renumerazione dei materiali provenienti dalla raccolta differenziata.

I firmatari dell’esposto sono:
- COMITATO MAMME NO INCENERITORE ONLUS
- ASSEMBLEA PER LA PIANA CONTRO LE NOCIVITÀ
- COORDINAMENTO DEI COMITATI DELLA PIANA DI FIRENZE
- COORDINAMENTO DEI COMITATI PER LA SALUTE DELLA PIANA DI PRATO E PISTOIA - ASSOCIAZIONE MEDICINA DEMOCRATICA SEZIONE Firenze
- WWF ITALIA ONLUS
- FORUM AMBIENTALISTA
- ITALIA NOSTRA ONLUS - Sezione Toscana
- ZERO WASTE ITALY
- CENTRO STUDI QUADERNI DI ONTIGNANO

 

 l'Esposto presentato alla Procura  è visibile la seguente link: 

http://www.mammenoinceneritore.org/wp-content/uploads/2016/11/comunicato-e-esposto-per-danno-erariale-quadrifoglio-firenze-ato-toscana-centro.pdf
 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password