Papa Francesco: Non chiudete le frontiere per paura

Di ritorno dalla Svezia il papa ha parlato di accoglienza

pubblicato il 02/11/2016 in Attualità
Condividi su:

Al termine del suo viaggio in Svezia , in aereo il Papa ha affrontato il tema dei migranti: "Non dobbiamo spaventarci per i migranti perché l'Europa è stata fatta da una continua integrazione di culture"

Ha proseguito il pontefice.  "Se la Svezia ha perso la sua capacità di accoglienza" non è "per egoismo", ma perché serve "prudenza" per poter dare "casa, lavoro, cultura" a tutti e poter integrare nel popolo chi arriva. Io credo che il più cattivo consigliere per i paesi che tendono a chiudere le frontiere è la paura, e il miglior consigliere è la prudenza".

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password