Cesena, rapina a furgone blindato portavalori sulla A14

Incendio e sparatoria sull'autostrada, illese le guardie giurate

pubblicato il 16/05/2016 in Attualità da Daniele Del Casino
Condividi su:
Daniele Del Casino

Trasporto valori: un Far West

Ennesima rapina per un furgone blindato: nel pomeriggio di oggi in Romagna a farne le spese è stato un mezzo dell'istituto di vigilanza privata Civis sull'autostrada A14, in direzione nord tra i caselli di Valle del Rubicone e Cesena sud.

Identico a molte altre rapine simili il modus operandi dei rapinatori: un gruppo di almeno sei individui hanno sbarrato la strada al furgone portavalori incendiando due auto in mezzo alla carreggiata, costringendolo a fermarsi per poi dare l'assalto alla blindatura con una mola flessibile e bloccando all'interno le tre guardie giurate presenti con diversi colpi d'arma da fuoco per impadronirsi dei valori trasportati, il cui ammontare ancora non è stato reso noto.

I malviventi poi si sono dileguati con una mercedes rubata ad un automobilista, sparando ancora vari colpi per coprirsi la fuga.

Nessun ferito, contusioni a parte per l'incidente, tra le guardie giurate e gli automobilisti coinvolti sull'autostrada, che è rimasta bloccata in ambedue le direzione allo scopo di permettere la rimozione dei mezzi incidentati e i rilievi della Polizia Stradale, che adesso insieme alle altre Forze dell'Ordine sta battendo il territorio alla ricerca dei rapinatori anche con l'ausilio di un elicottero.

Al momento il traffico appare sostenuto, con code superiori a due km, tra i caselli di Cesena nord e Cesena direzione Ancona e tra  Rimini sud e Rimini nord direzione Bologna.

Un altro, ennesimo assalto, che pone l'accento sulla risibile sicurezza nel trasporto valori, settore che insieme a tutta la Vigilanza Privata risente in pieno dello stato di crisi in cui versa il paese e che ha visto negli ultimi cinque anni una recrudescenza delle rapine, andata di pari passo con il licenziamento e la mancata assunzione di personale in tutto il paese.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password