Roma: Madre e figlio trovati morti dopo dieci giorni

Un collega del figlio insospettito per la sua assenza ha chiamato la polizia che ha scoperto i due cadaveri

pubblicato il 09/02/2016 in Attualità da Valentina Roselli
Condividi su:
Valentina Roselli

Una donna di 89 anni e suo figlio sono stati ritrovati privi di vita nella loro abitazione nel quartiere Prati a Roma in via Giuliana,  nella vicinanza di Piazzale Clodio nei pressi del palazzo di giustizia.

L’uomo, Roberto di Bella  era un avvocato di 65 anni, ed ès tato proprio un suo collega insospettito dalla sua assenza a  chiamare la polizia che una volta arrivata nell’appartamento ha trovato l’uomo  nella stanza con la madre, entrambi morti.  L'appartamento era in ordine e porte e finestre erano chiuse dall'interno.

Dopo una prima autopsia è emerso che i due erano deceduti da  almeno dieci giorni. Naturalmente adesso sono in corso le indagini per scoprire quanto accaduto.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Video in evidenza