La Cappella Sistina tornerà a "nuova luce" entro la fine del mese

Il 31 ottobre un Convegno Internazionale sugli interventi di restauro fatti nel corso degli anni all'opera di Michelangelo

pubblicato il 20/10/2014 in Arte e Cultura da M.F.
Condividi su:
M.F.

Gli affreschi della Cappella Sistina torneranno a splendere di "nuova luce" fra qualche giorno. Alla fine di questo mese, infatti, verrà inaugurato un nuovo impianto di illuminazione e climatizzazione pensati ad hoc per tutelare l'integrità estetica dela volta dipinta da Michelangelo. Il 31 ottobre, in occasione dei 450 anni dalla morte dell'artista, presso l'Auditorium della Conciliazione, si terra iol Convegno internazionale "La Cappella Sistina venti anni dopo. Nuovo respiro nuova luce" pensato per fare il punto e riassumere le fasi di restaurazione di cui la Cappella è stata e sarà protagonista. 

Tre anni di lavori e poco più di tre milioni di euro spesi, a titolo di liberalità, dalle aziende che hanno preso incarico la realizzazione dell'impianto (Osram e Carrier), per garantire un livello di areazione e di riciclo dello d'ossigeno, all'interno della Cappella forse più visitata al Mondo con 6 milioni di visite annuali.

"Grazie al nuovo impianto di illuminazione", ha dichiarato, Antonio Paolucci, direttore dei Musei Vaticani, "con 7000 punti led sarà garantita inoltre una luce non fredda ma equilibrata, soffusa, adatta a leggere tutte le opere senza privilegiarne nessuna rispetto alle altre"

 

.FONTE: ANSA

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password