Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Teatro di Roma, approvata la trasformazione dell'Associazione in Fondazione

Condividi su:

Il Teatro di Roma - Teatro Nazionale diventa Fondazione. Completato il percorso
amministrativo di approvazione in Giunta Capitolina e presso la Regione Lazio, l’Assemblea dei Soci dello Stabile
nazionale ha deliberato nella seduta odierna l’atto di trasformazione dell’Associazione in Fondazione, con relativo
adeguamento dello Statuto, al fine di rafforzare il ruolo cittadino e nazionale del Teatro, la sua vocazione di luogo di
promozione dello spettacolo dal vivo, rinnovando la migliore tradizione teatrale e il sostegno alla ricerca e
sperimentazione della scena.
La trasformazione in Fondazione, costituita d’intesa con i soci Roma Capitale e Regione Lazio, nonché con il
Ministero della Cultura, risponde alla esigenza di dotarsi di un modello gestionale più efficiente e di una struttura
giuridica più funzionale, per garantire stabilità e crescita sul piano artistico e consolidare il ruolo centrale
dell’Istituzione nell’ambito delle politiche culturali.
La fase di commissariamento del Teatro di Roma, avviato nel novembre 2021 con l’affidamento dell’incarico di
commissario straordinario all’avvocato Gianluca Sole, prosegue da oggi con l’avvicendamento nella gestione
commissariale di Giovanna Marinelli, a cui spetta il compito di completare il percorso di transizione dell’Ente fino
all’insediamento degli organi statutari.
Si ringrazia il lavoro encomiabile, di grande esperienza e valore professionale, svolto dall’avvocato Gianluca Sole, che
ha condotto l’Ente verso un nuovo assetto giuridico con specifico modello organizzativo, ponendo le basi per il
risanamento della gestione e garantendo la continuità operativa e il rilancio dell’attività teatrale.
Per accompagnare il percorso giuridico-organizzativo di trasformazione dell’Associazione fino alla ricostituzione degli
organi della Fondazione, preservando continuità produttiva, stabilità gestionale e qualità artistica, il mandato
commissariale viene conferito quindi a Giovanna Marinelli, già direttore del Teatro di Roma dal 2008 al 2010 e
responsabile per diversi anni della politica teatrale a Roma, con incarichi in ambito culturale, tra cui la direzione dell’Ente
Teatrale Italiano dal 1996 al 2001 e del dipartimento Cultura del Comune di Roma dal 2001 al 2008, la guida
dell’Assessorato alla Cultura di Roma Capitale nel 2014/15. A Giovanna Marinelli gli auguri di buon lavoro per
l’impegno e il contributo che apporterà al rilancio del Teatro di Roma.

Condividi su:

Seguici su Facebook