Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Ci vuole un fiore, esce calendario collezionabile Naici 2023 realizzato dal fotografo pontino Martino Cusano.

Condividi su:

Prosegue il progetto di  Naici Italia, teso a promuovere una più intima forma di comunicazione e una visione più ampia dell'arte e della cultura.

 

Dopo avere aperto una finestra verso le emozioni più pure e spesso trascurate con il calendario 2022  "Io & Noi" affidato al tocco professionale del Fotografo Artista Comunicatore Martino Cusano, presenta ora altri 13 scatti che, frutto di un approccio libero istintivo ed essenziale, hanno visto Martino Cusano misurarsi  con la semplicità di un fiore  per riscoprire attraverso esso tutta l'eleganza e la poesia della natura nel suo legame anche con l'ambiente e la materia.

 

"Ci vuole un fiore" 2023, partendo proprio da un simbolo che richiama l'idea di qualche cosa che  cresce, della  vita nella sua piena evoluzione, prova a  ricordarci come tutte le cose siano collegate tra loro.   

 

Spiega l'autore: "E' un confronto nato in studio, con elementi apparentemente dissimili e distanti:  Materia, Natura, Colore.

Tra loro i fiori, come possibilità di una convivenza.

 

Sono degli Still Life dove i fiori, soggetti tra i più rappresentati nell’arte, hanno la missione di veicolare altra bellezza e contemporaneità con la presunzione di contributo ad una malga visiva.

 

La sfida è stata quella di misurarsi con la semplicità in tutti i sensi. 

Ricercare un’armonia attraverso accostamenti e composizioni continuando a ragionare sulle emozioni, quelle prodotte dall’impatto tra i soggetti dello scatto e il destinatario lontano dall’obiettivo, lo spettatore. Mi sono divertito a mettere in discussione ogni elemento, affidandomi e fidandomi dell’intuito creativo".

 

La ricerca di un’armonia, e delle forme meno scontate per esprimerla, ha prodotto immagini che lasciano emergere un equilibrio dato da colori, spazi e superfici. 

Un equilibrio dato  dalla luce, rispondendo a pieno a quell'idea iniziale di produrre immagini che dialogassero con le cose intorno, un'esclusività per i luoghi e perchè no, per le  proprie pareti.

 

Il progetto vuole assecondare la strada in evoluzione del CalendarioNaici.it che dal 2022 è un progetto di comunicazione parallela al mercato tradizionale.

 

Martino Cusano è impegnato da anni nella fine art per arredamento e dal 2000 attraverso il marchio “itusphoto” si dedica principalmente alla fotografia immobiliare, di architettura e accoglienza, continuando a collaborare nel marketing in importanti realtà nazionali.

 

La sua passione per gli interni, l’arredamento e l’architettura insieme alle competenze sulla “luce” lo hanno portato inoltre ad elaborare progetti di sistemi luminosi.

 

Dallo scorso agosto, con il progetto fotografico "Nuova pelle", l'art phototographer pontino  ha trasferito la sua fotografia  dalla vocazione analogica e per la dimensione fisica del contatto visivo, anche sulla piattaforma statunitense OpenSea, principale punto di riferimento del web 3.0 per la vendita e l’acquisto di collezionabili digitali.

 

La Naici, con sede a Nettuno, attiva sul mercato fin dall’inizio degli anni 80 con la sua vasta gamma di resine e prodotti all'avanguardia per l’edilizia, dedica il calendario 2023 "a Peppe", colonna portante Naici e indimenticabile presenza per l'intera squadra aziendale. 

 

 

("Tra un fiore colto e l'altro donato... l'inesprimibile nulla" - Giuseppe Ungaretti)

Condividi su:

Seguici su Facebook