Corrado Mancini presenta l’opera “Senza aria - Quanto e come un virus ti cambia la vita”

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 22/12/2021 in Arte e Cultura da Lisa DI Giovanni
Condividi su:
Lisa DI Giovanni

Corrado Mancini - “Senza aria - Quanto e come un virus ti cambia la vita”

 

Corrado Mancini presenta la sentita testimonianza del suo percorso per guarire dal coronavirus, che l’ha portato a rivalutare la sua vita e a focalizzarsi sulle cose davvero importanti. Un percorso accidentato, pieno di dolore e solitudine, che gli ha dato prova della sua capacità di rialzarsi, perché quando le forze ti abbandonano e pensi che tutto possa finire, succede l'inaspettato e tutto rinasce.

 

Genere: Narrativa autobiografica

Pagine: 154

Prezzo: 15,00 €

 

«Le giornate sono tutte un saliscendi, con la cura sembra di stare meglio, poi ti ritrovi col solito deficit respiratorio: non avevo mai pensato a quanto fosse importante l’aria, la respiriamo tutti i giorni senza neppure accorgercene, non ne percepiamo l’importanza, però quando manca eccome se si sente!».

 

“Senza aria - Quanto e come un virus ti cambia la vita” di Corrado Mancini è la drammatica cronistoria, narrata in prima persona, della scoperta dell’autore di aver contratto il Covid19, dei primi giorni di malessere e del peggioramento delle sue condizioni, che l’hanno portato ad essere ricoverato d’urgenza in ospedale. Una cruda testimonianza di vita vissuta, per combattere l’ignoranza che dilaga in questi tempi, e per invitare il lettore ad apprezzare il dono dell’esistenza.

L’autore presenta il diario della sua malattia, raccontata giorno dopo giorno; egli parla della paura, dello smarrimento e dell’intollerabile solitudine che accompagna i malati di coronavirus. Vi sono momenti estremamente toccanti, come quando egli soffre al pensiero di abbandonare la sua famiglia, o altri difficili da sostenere emotivamente, come quando descrive l’orribile sensazione di fame d’aria - «Ora sono come in mezzo all’oceano ed io non so nuotare bene, rimango a galla ma non sono bravo, mi muovo per tornare a galla ogni volta che le onde mi tirano sotto, vedo il riflesso dell’acqua sopra di me e ritorno ancora a respirare ma è sempre più difficile, ogni volta che un’onda ti tira sotto combatti sino a quando il tuo corpo diventa così pesante che non riesci più a risalire».

Corrado Mancini invita a riflettere sulla nostra vita, sulle nostre priorità e sul tempo che perdiamo in cose futili pensando erroneamente di essere eterni; ci narra con sensibilità e onestà del suo cambiamento radicale dopo la malattia, e dell’illuminazione che è arrivata in una notte insonne in cui, aggrappato alla sua fede religiosa, ha instaurato con sé stesso un intimo dialogo interiore, dopo aver sperimentato il disperato istinto di abbandonarsi all’inevitabile.

In risposta a tutti coloro che non credono a questo virus e ai quali è dedicato il libro, l’autore, che è a tutti gli effetti un sopravvissuto, apre gli occhi su una malattia che lascia i suoi pesanti strascichi anche quando si è guariti; è quindi significativa la richiesta di uno dei medici che ha combattuto per la sua guarigione: «Quando esce da qui, dica a tutte le persone che conosce che il virus esiste e che si rischia a prenderlo».

 

SINOSSI DELL’OPERA. Il protagonista racconta, come se fosse un diario, la sua personale battaglia contro il Covid-19. Descrive un percorso insidioso, a volte irto, tortuoso, pieno di fermate e ripartenze, sempre più difficili. Ad ogni caduta si rialza, le cadute però sono tante e rialzarsi è sempre più faticoso. Poi arriva il momento più buio, quello in cui non vede più la fine del percorso, ora, la strada sembra svanita. Il tempo sembra immobile, i silenzi assordanti, il senso di solitudine soffocante. Adesso è solo, nessuna mano da stringere, nessuno sguardo nel quale rifugiarsi, nessuna parola di conforto, nessuno che lo possa aiutare, solo lui e questa prova interminabile.

 

BIOGRAFIA DELL’AUTORE. Corrado Mancini (Gravedona, 1969) alla soglia dei 51 anni viene colpito dal Covid-19. Questo evento mette a dura prova la sua vita e scuote quella della sua famiglia. Sopravvissuto a questo terribile nemico, decide di scrivere un diario, per non dimenticare e per testimoniare la sua storia.

 

 

Contatti

https://www.facebook.com/ManciniCorradoOfficial/

 

Link di vendita online

https://www.ibs.it/senza-aria-libro-corrado-mancini/e/9791259683267

 

 

 

 

 

Ufficio Stampa Diffondi Libro

https://www.diffondilibro.it/

Mail: info@diffondilibro.it

Cell. Lisa Di Giovanni 3497565981

 

 

 

 

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password