E il David di Donatello va a... Diego Abatantuono

pubblicato il 30/04/2021 in Arte e Cultura da Emanuele Gulino
Condividi su:
Emanuele Gulino

Diego Abatantuono pronto a ricevere il David Speciale nella 66ª edizione dei Premi David di Donatello. La data è fissata per il prossimo 11 maggio, la cerimonia si svolgerà in prima serata in diretta su RAI 1 condotta da Carlo Conti. Piera Detassis, presidente e direttore artistico dell'Accademia del Cinema Italiano, dichiara: "Il David Speciale 2021 va a un grandissimo protagonista del nostro panorama artistico, con una carriera sorprendente che gli ha già regalato cinque candidature ai Premi David di Donatello. Abatantuono è fra i più amati e poliedrici del panorama cinematografico italiano, si afferma nel cabaret e verrà sempre ricordato il suo personaggio del "terrunciello", iniziando anche a lavorare in film che poi si affermeranno come cult, I Fichissimi ed Eccezzziunale... veramente e continuare a salire lavorando con autori come Luigi Comencini, Giuseppe Bertolucci, Carlo Mazzacurati, Ettore Scola, Pupi Avati e, specialmente, Gabriele Salvatores con il quale inizierà un vero e proprio sodalizio che lo porterà a vincere l'Oscar con Mediterraneo. Diego Abatantuono solca tutti i mari del cinema fra la comicità, il cinema d'autore e la commedia dal sorriso lieve, malinconico. Gli ultimi film come Bacia lo Sposo, Tutto il mio folle amore e Dieci giorni con Babbo Natale, lo vedono interpretare personaggi sempre più umani e paterni. Con lui si può vedere "l'anima" della commedia italiana e modernità attuale. Il David Speciale vuole onorare questa sua unicità. (Foto e fonte Ansa)

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password