Tuturano (Brindisi), la Covid-19 ferma Halloween: annullata la manifestazione di lettura alla biblioteca

Per oggi 31 ottobre il Comitato Frazione Tuturano aveva organizzato un pomeriggio di lettura dedicato ai "racconti del brivido" all'interno della biblioteca situata nella Torre Sant'Anastasio.

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 31/10/2020 in Arte e Cultura da Federico Sanapo
Condividi su:
Federico Sanapo

Pubblichiamo di seguito il comunicato del Comitato Frazione Tuturano. L'associazione comunica di aver annullato l'evento di lettura "Racconti del brivido" a causa del particolare momento legato all'emergenza sanitaria provocato dal virus Sars-CoV-2. La manifestazione doveva tenersi nel pomeriggio di oggi 31 ottobre all'interno della biblioteca inaugurata di recente all'interno della Torre Sant'Anastasio. 

COMUNICATO DEL COMITATO FRAZIONE TUTURANO

Buongiorno Tuturano! Buon Halloween! Oggi con i bambini di quarta e quinta elementare avevamo in programma di leggere nella Torre dei racconti da brivido! Era tutto pronto e i bambini entusiasti ma la chiusura delle scuole ci ha fatto pensare che non fosse il caso di farlo comunque. Siamo convinti che chiudere le scuole sia stato un errore, i bambini e i ragazzi hanno bisogno di stare insieme e hanno diritto ad un' istruzione che sia uguale per tutti e purtroppo la DAD mette invece in risalto tutte le differenze e le difficoltà dei singoli. Nelle scuole c'era la possibilità di gestire un corretto comportamento, cosa che invece sfugge quando i ragazzi sono fuori dalle lezioni o fuori casa. Abbiamo rinunciato a malincuore al nostro evento perché non volevamo creare un momento "rischioso". Il nostro desiderio è che tutto questo scenario assurdo possa presto risolversi e questo è il nostro modo di contribuire. La Biblioteca resta comunque sempre aperta dal lunedì al sabato, dalle 17,30 alle 20, si entra muniti di mascherina e dopo il controllo della temperatura e l'igienizzazione delle mani. E da oggi potete trovare i due paurosi libri che avevamo acquistato per l'occasione!

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password