RicominciARTE: 40 artisti marchigiani pronti a ripartire il 26 e 27 giugno

pubblicato il 23/06/2020 in Arte e Cultura
Condividi su:

Tutto pronto per RicominciARTE, il format made in Marche per far ripartire in sicurezza gli artisti dello spettacolo.

Il primo appuntamento con RicominciARTE è il 26 e il 27 giugno alle ore 21.30 alla Megi's Area di Passo di Treia (MC) con l'intenzione di proseguire con un calendario itinerante per tutta la regione. Due date, una dedicata alla musica e una al teatro con 40 artisti marchigiani, tra gruppi e singoli. "La voglia di ricominciare con gli spettacoli dal vivo è tanta e un sentito grazie va ai tanti professionisti del settore che mettono in campo le proprie competenze, gratuitamente, per far esibire i talenti delle Marche e dare un forte segnale per la ripartenza del comparto - sottolinea l'ideatore Roberto Rossi, titolare dell'agenzia Eclissi Eventi – È fondamentale, ai fini della ripartenza degli spettacoli dal vivo che ci sia un interesse e un aiuto concreti verso gli artisti marchigiani, che siano loro la prima scelta come protagonisti di grandi eventi nel territorio. Diamo precedenza e valore ai tanti artisti marchigiani". RicominciARTE ha i riflettori accesi su uno strutturato piano di sicurezza, replicabile per qualsiasi evento all'aperto, che include anche un servizio catering.

Questi gli artisti di venerdì 26, serata dedicata alla musica: Lucio Matricardi, Diego Mercuri, Capabrò, Chicca Sciarresi, XGiove, Doralia Tomassetti, David Uncini & Antonio Cuccaro, Incontri d'Opera, Matteo Greco.

Gli artisti di sabato 27, serata dedicata al teatro: Stefano Tosoni, Mirco Abbruzzetti, Antonio Lucarini, Cesare Catà, Gian Paolo Valentini & Elena Fioretti, Duo-Deno, Lando e Dino, Gli Indimenticabili.

Conducono le serate Daniela Gurini e David Romano. Apertura cancelli ore 20. Biglietti acquistabili sul circuito Ciaotickets. Info e prenotazioni chiamando ai numeri: 0733.865994 – 392.4450125.

IL PROGETTO

"La volontà di risalire su un palco, di sentire il calore del pubblico che è linfa vitale di qualsiasi artista, è alla base dell'idea del format. Il progetto RicominciARTE è rivolto alla ripartenza degli eventi calmierati nel rispetto delle normative di distanziamenti di sicurezza Covid-19 al fine di promuovere la cultura attraverso gli spettacoli che sono parte essenziale in un Paese come il nostro, dove teatro, musica e letteratura vantano grandi talenti creativi in ogni regione – afferma l'ideatore e coordinatore del progetto, Roberto Rossi, titolare dell'agenzia Eclissi Eventi con venticinque anni di esperienza nel mondo dello spettacolo - Così nasce questo progetto, con la preziosa collaborazione di 40 artisti marchigiani e aziende del settore che a fine giugno si esibiranno in un'area privata, alla Megi's Area di Passo di Treia (Contrada S.Marco Vecchio, 8). RicominciARTE consiste in due serate consecutive: la prima è dedicata a musicisti e cantanti con opere inedite (26 giugno), la seconda agli attori con teatro, cabaret e conferenze (27 giugno). Lo scopo è dare speranza e rendere felici gli artisti marchigiani che dopo molto tempo potranno risalire su un palco garantendo emozioni in tutta sicurezza".

UNIONE TRA ARTISTI E ADDETTI AI LAVORI PER SPETTACOLI ALL'APERTO

RicominciARTE è strutturato per poter essere replicabile in più tappe itineranti in varie località della regione Marche, con artisti ogni volta diversi, al fine di supportare il maggior numero di musicisti e attori, oltre che dare più possibilità al pubblico di godere nuovamente di eventi dal vivo come questo". Le aziende che collaborano con Eclissi Eventi per questo progetto della ripartenza sono: CiaoTickets, Fifa Security, Tonico Service, Comunicare Eventi, Radio Linea N.1, A Sound Service, Sebach-Italspurgo, Miconi Maurizio Noleggi.

IL PIANO DI SICUREZZA

RicominciARTE ha i riflettori accesi su uno strutturato piano di sicurezza capace di scacciar via ogni dubbio sulla gestione della serata. Un piano di sicurezza replicabile per qualsiasi evento all'aperto.

 "L'Area che ospiterà le prime due date di RicominciARTE sarà privata, blindata e tenuta sotto sorveglianza costantemente per poter garantire il rispetto di tutte le norme in atto, dall'igiene al distanziamento – spiega Roberto Rossi – I cancelli verranno aperti alle 20 per poter iniziare gli spettacoli alle 21.30. Sarà operativo anche un servizio catering per cibo e beverage. Niente è e dovrà essere lasciato al caso. Tutto il comparto ha voglia e necessità di ripartire e per questo, questi mesi di stop di evidente difficoltà e incertezze sono stati utilizzati per studiare la ripresa. Con RicominciARTE siamo sicuri che possiamo contribuire a dare una svolta alla ripartenza delle Marche".

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password