Penne Festival delle Arti

cerimonia di premiazione Concorso letterario e drammaturgico

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 06/05/2019 in Arte e Cultura da maria luisa abate
Condividi su:
maria luisa abate

Penne Festival delle Arti, nel pomeriggio del 4 maggio, presso il bellissimo auditorium San Giovanni in Penne (PE), si è conclusa, con la premiazione, la prima edizione del Concorso Letterario e Drammaturgico.

Molta partecipazione da tutta Italia di artisti che hanno inviato i loro componimenti al Primo Concorso Letterario e Drammaturgico, nato dalla grande cultura e fantasia di Vittorina Castellano scrittrice, attrice, regista e pittrice.

La cerimonia di premiazione è stata molto emozionante e partecipata anche per il ricordo che Vittorina Castellano ha voluto dare leggendo l’ultima poesia di Vito Moretti scomparso da poco tempo.

Direttore Artistico del Festival Vittorina Castellano e componenti della Giuria, che ha avuto come Presidente Donatella Di Pietrantonio, Antimo Amore, Marco Calvizie, Vittorina Castellano, Silvia Ciampoli, Daniela D'Alimonte, Marco Giacintucci e Angela Pizzi.

Il Premio alla Cultura è stato assegnato a Licio Di Biase e a Santino Spinelli.

Premiati della prima edizione del Concorso Nazionale e Drammaturgico “Penne Festival delle Arti”:

Per la Sezione A – Poesia in lingua:

1° Premio – “Tu parla dei miei libri” di Vito Moretti (alla memoria)

2° Premio – “L’aria blu” di Pietro Catalano

3° premio – “Pendant con un’anfora di gesso” di Floredana De Felicibus

“Menzione di Merito” ai seguenti poeti:

Gloriamaria Pizzichemi, Pietro Assetta Proietto, Rocco Pagliani, Barbara De Filippis, Fantino Mincone, Rita Muscardin, Toni Pesce, Francesco Fattorini, Manuela Magi, Giulia Madonna, Gaetano Catalani, Mario Aldo Bitozzi, Sante Serra.

Per la Sezione B - Poesia dialettale

1° Premio – “Armenè” di Ireneo Gabriele Recchia

2° Premio – “Gne nu tabbarre” di Caterina Franchetta

3° Premio – “Mi vuliva ‘zonnari” di Paolo La Cava

“Menzione di Merito” ai seguenti poeti:

Gloriamaria Pizzichemi, Francesco Di Giorgio, Filomena Impicciatore, Giovanna Gizzi.

Per la Sezione C – Racconto

1° Premio – “Bonavides” di Giovanni Gaetano Ponzone

2° Premio – “L’ultima notte dell’anno” di Marco Managò

3° Premio - “Il diario di Fatima Kalèd” di Giovanni Rosa

“Menzione di Merito” agli scrittori:

Rita Muscardin, Massimiliano Ivagnes, Giulia Madonna, Gabriele Andreani, Giuseppina Correnti Caruso, Giovanni Totaro.

Per la Sezione D – Testi teatrali

3° Premio – “Cyrano De Bergerac” di Giacomo Gentili

Il “Penne Festival delle Arti” è stato patrocinato dal Comune di Penne, dalla Proloco Città di Penne e dai Teatranti d’Abruzzo.

Per la seconda edizione sarà inserita anche la sezione degli editi ed il Bando 2020 sarà pubblicato nei primi giorni di ottobre 2019.

  • Argomenti:

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Video in evidenza