Con l’era 2.0 viaggiare in luoghi da favola è un sogno possibile per tutti.

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 09/10/2018 in Arte e Cultura da Ufficio Stampa Thinkfull
Condividi su:
Ufficio Stampa Thinkfull

L'avvento di Internet ha portato un cambiamento eclatante nel turismo, in particolare nel settore alberghiero. Coloro che lavorano in tale ambiente, ma anche i turisti stessi, sono consapevoli del fatto che non bisogna sottovalutare le potenzialità della Rete. Se da una parte essa contribuisce ad aumentare la visibilità di una struttura, dall'altra rende più veloci il reperimento degli Hotel, il confronto tra più scelte, la selezione e infine la prenotazione di un luogo in cui passare qualche giorno di vacanza. Le email prendono il sopravvento e ai depliant cartacei si sostituiscono le foto su un qualche sito online. Grazie alla concorrenza e alla consapevolezza degli utenti oggi tutti possono scegliere strutture di lusso nel cuore delle più importanti capitali del mondo a prezzi vantagiosi. Un Hotel che ha deciso di restare al passo con i tempi e di abbracciare la rivoluzione tecnologia è il Best Western Plus Hotel Spring House, nel cuore di Roma.
E' Uno storico 4 stelle situato a brevissima distanza da Piazza San Pietro, i Musei Vaticani e nei pressi della metropolitana Linea A - fermata Cipro.
Offre 76 camere, da singole a junior suite, con wifi gratuito, TV con canali Sky®, kit bollitore con caffè e tisane, minibar con acqua minerale gratuita.Gli ospiti hanno a disposizione palestra e spazio benessere con sauna e doccia con cromoterapia, american bar per aperitivi e veloci snack serviti anche nel déhor.
L'Hotel Spring House si pone, inoltre, a sostegno della creatività e innovazione del Roma Web Fest, come si evince dalle parole di Stefano Gabbani.

 


Intervista a Stefano Gabbani – Proprietario e Direttore del Best Western Plus Hotel Spring House


Il Roma Web Fest, giunto alla sesta edizione (dal 28 al 30 novembre presso la Casa del cinema), è il primo evento italiano dedicato alle web serie e ai prodotti indipendenti nati sul web. Cosa vi ha spinto a sostenerlo?
Siamo molto vicini a tutto ciò che fa innovazione e ci piacciono le iniziative della nostra città con un respiro internazionale. Da qui nasce la volontà di supportare Roma Web Fest.


Qual è il principale punto di forza della vostra realtà?
Il servizio e la posizione strategica sono due dei nostri punti di forza. Circa un anno fa inoltre abbiamo concluso un importante restyling del nostro albergo: abbiamo nuove camere e servizi sempre più dedicati a misura delle esigenze di tutti i nostri clienti.


Come si è evoluto il mondo delle strutture ricettive nell’era del web 2.0? Avete sposato anche voi i portali del momento: Airbnb, couchsurfing, Bid to trip ?
Il settore si è completamente trasformato. Tecnologia e innovazione hanno modificato le abitudini degli ospiti: dalla scelta alla prenotazione fino al soggiorno e al post -soggiorno con le recensioni e i commenti sui social. Dal canto nostro abbiamo sempre tenuto il punto sull’accoglienza del cliente con un sorriso e l’attenzione durante tutto il soggiorno. Aspetti che difficilmente potranno essere automatizzati e sostituiti da macchine. Gli alberghi in questo senso hanno una caratteristica difficilmente superabile: la cura costante al cliente, la sicurezza nella struttura e nei pagamenti, la possibilità di accedere in ogni giorno dell’anno ad ogni ora, con ogni condizione atmosferica anche senza prenotare prima.


Oggi, per un hotel, quali sono i vantaggi e gli svantaggi?
La concorrenza sleale, il sommerso e l’abusivismo sono fattori di grande svantaggio per tutti, anche per i clienti che non sono tutelati e spesso si ritrovano vittime di raggiri. Il grande vantaggio per gli hotel italiani è di certo il territorio e in questo senso noi siamo estremamente fortunati: il nostro hotel si trova in una zona di Roma molto apprezzata da clienti italiani e internazionali.

 

In che modo la vostra struttura si relaziona e utilizza le nuove tecnologie?
Il nostro hotel è affiliato ad un gruppo internazionale che ha sede negli Stati Uniti e basi in tutto il mondo. Questo ci assicura di accedere alle più grandi innovazioni con grande anticipo rispetto al mercato. Tra le ultime novità segnaliamo la chat bot, una chat attiva su messenger grazie alla quale il contatto e il dialogo con i clienti è immediato, amichevole, costante e decisamente molto apprezzato. Ovviamente abbiamo un sito ottimizzato per mobile e, in struttura, wifi sempre gratuito per i nostri ospiti.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password