Parco Majella, dal 1 al 6 settembre l’evento WildArt 2019 con la European Wilderness Society

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 03/09/2019 in Ambiente ed Agricoltura da Doriana Roio
Condividi su:
Doriana Roio

Venerdì 6 settembre giornata clou di WildArt Majella, durante la quale il gruppo di artisti provenienti da tutta Europa esporrà le proprie opere presso l’Abbazia di Santo Spirito al Morrone a Sulmona (Aq).

L’evento WildArt Majella 2019, unendo le comunità e artisti di tutta Europa, intende promuovere la cooperazione, lo scambio culturale e favorire lo sviluppo locale. 

Attraverso l'arte verrà mostrato quanto siano preziose la natura e le zone rurali; si evidenzierà inoltre come l'UE e una vasta gamma di Progetti Interreg stanno sostenendo le comunità locali.

Attraverso un workshop, presentazioni e un vernissage ci si avvicinerà alla wilderness del Parco Nazionale della Majella.

Dopo giorni di immersione nella meravigliosa natura del Parco Nazionale della Majella, venerdì 6 settembre dalle ore 10.30 inizierà la giornata clou di WildArt Majella, durante la quale il gruppo di artisti provenienti da tutta Europa esporrà le proprie opere presso l’Abbazia di Santo Spirito al Morrone a Sulmona (Aq).  Si inaugurerà la mostra WildArt, dove si presenteranno le opere d'arte create durante il viaggio in Majella. Inoltre, bambini e ragazzi partecipanti potranno diventare artisti per un giorno e creare la propria opera d'arte, insieme agli artisti WildArt, nel workshop che si svolgerà durante la giornata di inaugurazione della mostra. Tra gli invitati a partecipare alla sessione dedicata ai bambini/ragazzi vi sarà la Direzione didattica Modesto Della Porta di Guardiagrele, l'Istituto Comprensivo di Palena-Torricella Peligna, l’Istituto Fermi di Sulmona, il Liceo Vico di Sulmona, la Scuola media ed elementare di Pacentro.La giornata sarà, quindi, piena di arte, attività e informazioni. 

Infine, la Wilderness Society, organizzazione multinazionale che si impegna a identificare e promuovere il wilderness in Europa, consegnerà  al Parco Nazionale Majella il certificato “Platinum” con interventi che illustreranno la wilderness e l’aiuto che il turismo sostenibile e l’Unione Europea possono dare al territorio.

Per chi non potrà partecipare all’evento, la mostra sarà visitabile per tutto il mese di settembre.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password