Maltempo. Ugl, in Sicilia disastro ambientale

Per l'Ugl il dissesto idrogeologico è una tragedia sotto gli occhi di tutti che deve essere aggredita subito, prima che altri fenomeni atmosferici danneggino ancora di più il territorio

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 24/10/2018 in Ambiente ed Agricoltura da Filippo Virzì
Condividi su:
Filippo Virzì

“Il disastro ambientale ed economico che ha colpito un vasto territorio della Sicilia Orientale ha un solo colpevole: l’incuria e la mancanza di manutenzione ordinaria e straordinaria. Urge un serio piano di protezione ambientale con misure di prevenzione al dissesto idrogeologico”.
A dichiararlo Giuseppe Messina, Segretario Ugl Sicilia e Franco Arena, Segretario regionale Ugl agricoli e forestali.
“Serve una risposta immediata - concludono  - per dare sostegno alle attività produttive messe a dura prova utilizzando i forestali, gli operai dell’Esa e gli stagionali dei Consorzi di bonifica chiedendo al governo di avviare un coordinamento con la Protezione civile regionale con il coinvolgimento di tale platea di specialisti e professionisti nella gestione dell’emergenza ambientale”.

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Video in evidenza