FLORVIVA dal 20 al 22 aprile Mostra del Fiore a Pescara

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 18/04/2018 in Ambiente ed Agricoltura da maria luisa abate
Condividi su:
maria luisa abate

Torna la Mostra del Fiore a Pescara che allieterà con colori e profumi i tanti visitatori che ogni anno sempre più affollano il Porto Turistico Marina di Pescara. Molti gli espositori che per questa edizione hanno raggiunto la quota di 2011.
La Camera di Commercio di Pescara, oggi ampliata nel territorio con la fusione con quella di Chieti, continua a credere in questa manifestazione quale promozione del territorio e delle piccole aziende che, con la loro produzione e presenza sul territorio, sono di fatto un elemento economico molto importante del panorama agricolo italiano.
La mostra del Fiore nacque nel 1976 a Francavilla al Mare (CH), e nel 2009 si trasferì al Porto Turistico di Pescara con la fattiva partecipazione ed organizzazione della Camera di Commercio
Presenti alla conferenza stampa del 18 aprile, tenutasi presso la CCIAA sede di Pescara, il Presidente ARFA Remo Matricardi, il Presidente di Assoflora Guido Caravaggio, Serena Mariotti responsabile dell’allestimento del Padiglione espositivo e Vittorina Castellano per i Teatranti d’Abruzzo.
Remo Matricardi ha voluto ricordare l’esordio a Pescara della manifestazione, nel 2009, e quanto questa è cresciuta, in questi sette anni, aumentando il numero delle aziende presenti da 15 a 211.
Guido Caravaggio, ha sottolineato il momento positivo delle Aziende Agricole, sempre più numerose, con la forte presenza di imprenditori giovani. Questa produzione florovivaistica è arrivata la 4-5% del comparto agricolo e la cultura del verde è entrata sempre più nella vita delle persone che considerano le piante e in genere l’arredo verde un bene importante per la vita.
Serena Margiotti ha parlato dell’allestimento del padiglione che avrà come tema principale La Regione Abruzzo con il suo grande patrimonio naturale. Ceppi e muschi naturali, di forma circolare, a dimostrazione del ciclo della vita.
Vittorina Castellano, presente già da alcuni anni all’evento, ha parlato dell’importanza della recita di brani e poesie, da parte sua e dei Teatranti d’Abruzzo e da poeti ospiti, che raccontano di sentimenti e di amore che ben si intrecciano ai fiori e alla natura.
Presenti nella edizione 2018 stand istituzionali come quelli della Regione Abruzzo, del Servizio Fitosanitario Regionale, del Corpo Forestale dello Stato di organizzazioni no-profit che esprimono la coscienza ecologica del territorio abruzzese.
Per i più piccoli saranno istituiti mini corsi di arte floreale avvicinarli al mondo della natura.
I giorni dell’esposizione saranno 20-21-22 aprile con apertura dalle 10 alle 20 della giornata con ingresso libero.
L’inaugurazione avverrà alle ore 11,30 del 20 aprile con la presenza di: Mauro Angelucci Presidente CCIAA Chieti Pescara, Donato Di Matteo Assessore ai Parchi della Regione Abruzzo, Guido Caravaggio Presidente Assoflora, Remo Matricardi Presidente Arfa; e con gli interventi di: Luciano Di Tizio, Presidente WWF Abruzzo, Giuseppe Di Marco, Presidente Legambiente Abruzzo, Patrizia Schiazza, Presidente Ambiente è vita, Fernando Di Fabrizio Presidente Coop Cogestre e Coop Legacoop Abruzzo. Moderatrice degli interventi Annalisa Palozzo coordinatrice del direttorio delle Aree Protette.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password