Abruzzo, ritorno in libertà per l'orsetta Morena

Pieno successo per la reintroduzione della piccola cucciola orfana

pubblicato il 06/04/2016 in Ambiente ed Agricoltura da Redazione
Condividi su:
Redazione
L'orsetta Morena

L'orsetta Morena ha superato l'inverno: a dare la notizia è il Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise (Pnalm) che l'anno scorso aveva intrapreso l'operazione "per nulla semplice" di rimettere in libertà, ai primi di dicembre scorso, un cucciolo di orso bruno marsicano trovato orfano a Villavallelonga il 22 maggio 2015.

"Possiamo quindi dire - si legge in una nota del Pnalm -, che si è conclusa positivamente anche la terza fase del 'progetto Morena'. Infatti, dopo averle salvato la vita, averla svezzata e reintrodotta in natura, Morena ha superato l'inverno, fase particolarmente critica per tutti i cuccioli di orso. Durante questi quattro mesi invernali l'orsa è stata monitorata grazie ad un radiocollare: come tutti gli orsi 'Morena' ha cercato e trovato una zona impervia dove passare l'inverno in totale tranquillità. Il comportamento adottato in questi mesi ci conferma quanto certe abitudini negli orsi siano innate"...Continua a leggere...

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password